Cavalcomunicare°

Che cos’ è Cavalcomunicare:

Un nuovo approccio all’insegnamento dell’ equitazione basato su esercizi  che richiamano immagini mentali e fisiche. L’obiettivo è quello di stimolare e creare una maggior consapevolezza del proprio corpo a cavallo, è la combinazione di come lavora il tuo corpo,l’abilità di lasciarlo funzionare senza costrizione, la consapevolezza e l’uso delle  energie che si creano tra te e il tuo cavallo, a rendere questo approccio all’equitazione sorprendentemente facile e particolarmente entusiasmante. I concetti principali del corso sono  liberamente tratti dal “centered riding”di Sally Swift, il linguaggio non predatorio di Monty Roberts e dal manuale “Hunter seat equitation”di G.Morris.

Molti grandi cavalieri hanno il dono di un equilibrio e di una coordinazione naturale, perciò non hanno bisogno di chiedersi come fare per far fare quello che vogliono ad una qualsiasi parte del corpo.Grazie a questa  coordinazione innata, non hanno bisogno di imparare come far muovere una gamba, come respirare,come equilibrarsi, lo fanno e basta.È per questo che per loro risulta difficile poi spiegare a tutte quelle persone poco coordinate, come muovere alcune parti del corpo. Molti di questi cavalieri talentuosi e performanti…sono stati i nostri istruttori. Attualmente la tendenza della didattica equestre lascia inesplorata la zona della gestione del corpo,non si insegna più all’allievo come usare il corpo e si insegna direttamente cosa fare,creando delle grosse lacune nell’educazione equestre della maggior parte delle persone.

Detto ciò l’esperienza di un corso Cavalcomunicare può funzionare in maniera binaria ad un professionista del settore, sia per resettare e ripensare in chiave più attuale la sua educazione equestre, sia nel prendere spunto per gestire nel tempo la fascia di utenti più difficili in maneggio,il principiante adulto.

cavalcomunicare

8° Tappa del Trofeo delle Scuole di Equitazione ASI 2016

8° Tappa del Trofeo delle Scuole di Equitazione ASI 2016

Presso il Circolo Ippico Pegaso ,
Domenica 9 Ottobre 2016,
si svolgerà l’ 8° Tappa del Trofeo delle scuole di Equitazione ASI 2016.

Lo svolgimento delle gare avranno inizio alle ore 9:00
Le categorie previste dall’evento sono:
Categoria Salto ad Ostacoli h.40,h.50,h.60,h.70,h.80,h.90,h.100,h.110,h.115.

Inoltre speciale evento, Special Pony:
Categoria riservata ai Pony(A)(al di sotto di 1,17cm al garrese) Categoria a tempo secondo il prontuario FISE: altezza 40/50 cm + 1 combinazione.
La partecipazione all’evento è aperta a tutti.
La data ultima per l’iscrizione è il giorno
8/10/2016
Per l’iscrizione mandare un’email contenente
nome del cavaliere,
nome del cavallo specificando se pony o cavallo,
la categoria di partecipazione.

La quota di partecipazione verrà versata direttamente sul posto al momento dell’iscrizione.

cat. h.40,h.50,h.60 e’ di   10€
cat. h.70,h.80,h.90,h.100,h.110,h.115 e’ di 15€
Il Circolo Ippico Pegaso ringrazia anticipatamente tutti i partecipanti all’evento augurando di passare una bellissima giornata di sport e relax nel nostro centro in compagnia dei nostri amici cavalli.

1° tappa regionale asi 2016

Resolution Day di Francesco Vedani

Resolution Day di Francesco Vedani

francesco vedani

Il circolo ippico Pegaso ha l’onore di ospitare l’evento Resolution Day 3 di Francesco Vedani
Il corso avrà inizio alle ore 9:30
Il costo per uditore è di 25€
Per le prenotazioni scrivere all’email del circolo i nominativi dei partecipanti
Info@circolopegaso.it
Non perdete l’occasione di partecipare all’evento, sarà una bella esperienza con una persona splendida.
Ecco cos’è Resolution Day 3 ( da una intervista a Francesco Vedani)

[F.V.]: Il Resolution Day è secondo me il modo migliore per far vedere “live” che cosa faccio io con i cavalli difficili: la formula scelta ha incontrato finora un ottimo riscontro di pubblico, vuoi anche per la sua spettacolarità (a volte i cavalli che arrivano sono davvero molto riottosi e complessi): io stesso, parlando e intrattenendo il pubblico, spingo molto sul tasto sia della cultura equestre, sia della formula dell’intrattenimento… durante il Resolution Day si ride, si scherza e ci si diverte anche, perché negarlo? È un evento concepito come una sorta di festa. Io poi sono un narcisista megagalattico, mi piace mettermi in mostra, mi diverto molto e mi piace far divertire gli altri… anche i cavalli sembrano d’accordo, mi pare che a loro non dispiaccia affatto il clima di festa che cerchiamo di instaurare. Tuttavia e soprattutto, i presenti in quell’occasione possono davvero, con i loro stessi occhi, vedere arrivare un cavallo che io non ho mai visto, vedere come mi avvicino a quel cavallo; durante la sessione, spiego continuamente ai presenti quel che sto facendo, come interpreto il suo atteggiamento e come sto cercando di capire la sua problematica, per poi quindi passare al lavoro, da terra o in sella, per cercare di approcciare il cavallo e quindi mostrando con i fatti – non solo con la spiegazione – come la problematica di quel cavallo sia in realtà risolvibile, ovviamente con i modi e i tempi opportuni.

Buon divertimento

1° TAPPA TROFEO LUDICO MULTIDISCIPLINARE ASI 2016

pony gamesCon domenica 20/03/2016 si è avviato il primo evento ASI “Trofeo Ludico Multidisciplinare” con oltre 60 binomi impegnati sui terreni di gara al Centro Ippico Pegaso di Roma . La location e le ottime condizioni atmosferiche  hanno permesso lo svolgimento delle gare in un clima di armonia e di divertimento per tutti i partecipanti.La prima categoria, “La presentazione”, ha divertito sia i partecipanti che tutti gli spettatori. L’incitamento degli spettatori, degli istruttori e  insieme al commento dello speaker Emiliano Angeletti, hanno acceso entusiasmo e vero divertimento nei binomi che hanno sfilato davanti alla giuria presieduta dal Delegato Tecnico Sig. Sabina Findlay. I piccoli cavalieri sono stati valutati nella loro preparazione e sulla cura del loro pony. Dopodiche’ si e’ passati alla gimkana jump che ha visto una numerosa partecipazione di binomi a conferma dell’apprezzamento del circuito come percorso didattico di avviamento.L’evento si è chiuso con la bellissima ed emozionate gara di Pony Games.Un vero tifo da stadio ha fatto da contorno a questa esaltante gara.Emozionante e ricco di colpi di scena, il Pony Games ha coinvolto sia i binomi che gli spettatori in momenti di vera ed alta adrenalina.La vera vittoria dell’evento è stata la numerosa partecipazione dei circoli che con i loro istruttori hanno regalato a tutti i partecipanti una giornata indimenticabile al Circolo Ippico Pegaso.

Eccellente l’organizzazione e la direzione tecnica della giornata affidata al Delegato Tecnico Sig.ra Sabina Findlay.

 

Ti piace il nostro sito Web? Clikka

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. http://www.socialmediaperaziende.it/gestione-dei-cookie/

Chiudi